L’ indicatore IGCS mostra che circa il 69% dei trader al dettaglio è principalmente long su EUR USD. 

Giovedì l’euro è sceso di oltre lo 0,8% rispetto al dollaro americano , dopo che un rapporto sull’indice dei prezzi al consumo statunitense superiore alle attese, ha aumentato i rendimenti dei titoli del Tesoro. Si è trattato del peggior calo giornaliero dall’inizio di ottobre. Il calo di EUR USD ha spinto i trader al dettaglio ad aumentare l’esposizione al rialzo, come mostrato nell’IG Client Sentiment (IGCS). Quest’ultimo tende a funzionare come un indicatore contrarian. 
Con questa considerazione l’Euro continuerà a scendere da qui in poi?

Prospettive sul sentiment EUR USD – Ribassiste

L’ indicatore IGCS mostra che circa il 69% dei trader al dettaglio è long su EUR USD. Poiché la maggior parte di essi rimane orientata al rialzo, ciò continua a suggerire che i prezzi potrebbero scendere in futuro. Questo perché le scommesse al rialzo sono aumentate del 10,46% e del 5,62% rispettivamente rispetto a ieri e alla scorsa settimana. Considerando la combinazione dell’esposizione complessiva e dei recenti cambiamenti, il tutto offre una prospettiva contrarian ribassista più forte.

Concentrandosi sul grafico giornaliero, la coppia EUR USD è stato respinto sulla linea di tendenza ribassista di luglio. Ciò ha ripristinato una più ampia attenzione al ribasso dopo i cauti guadagni dall’inizio di questo mese. Ora, il supporto immediato è il minimo di marzo di 1,0516. Al di sotto di questo livello c’è l’estensione di Fibonacci del 100% a 1.0436.

Una rottura di 1.0436 aprirebbe la porta ad un’estensione al ribasso più ampia, esponendo il livello di Fibonacci del 123,6% a 1,0315. Viceversa, una svolta al rialzo ed una spinta al di sopra della linea di tendenza discendente, aprirebbero le porte a una prospettiva sempre più rialzista con il livello chiave da testare posizionato in area 1,0631.

Grafici creati su Trading View

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *